31/07/2014
PARI, NON PARIA

Promuovere la dignità umana

DOVE ? La tutela dei diritti civili e umani è talvolta uno degli aspetti delle realtà con cui si viene in contatto. In Ladakh, la regione sub-himalayana dell’India dove “Mandala-Le Vie della Solidarietà” opera da tempo, esiste una situazione di profonda discriminazione nei confronti di un gruppo sociale considerato inferiore e perciò ancor oggi fortemente rifiutato da tutti i punti di vista. Sono persone che non possono prendere parte alla vita del paese con gli stessi diritti della popolazione normale, qualche centinaio di individui che, pur non essendo considerati intoccabili, vivono ai margini della comunità e vengono discriminati. Infatti  non sono considerati degni di ricoprire cariche importanti e , pur svolgendo all’interno di ogni villaggio lavori utili, sono pagati prevalentemente con prodotti locali e non hanno quindi i mezzi finanziari per Montblanc Replica studiare né per acquisire beni o funzioni che possano elevare il loro stato sociale. Anche i matrimoni avvengono tra i componenti del gruppo, poiché nessun esponente delle classi superiori accetterebbe mai di unirsi con uno di loro. Le preclusioni materiali e mentali nei confronti di questi emarginati sono tali che neppure il governo riesce ad eliminare i pregiudizi della restante popolazione (basti pensare che nelle occasioni ufficiali gli appartenenti a queste etnie inferiori sono relegati in fondo all’assemblea ed ai pranzi non possono sedersi al tavolo ma mangiano appartati, senza piatti, col cibo in mano). Alcuni mendicano nei villaggi, altri sono fabbri, suonatori di tamburo e flauto per le feste rituali o famigliari e si tramandano il mestiere di padre in figlio. Dato il loro livello tecnico e culturale non sono in grado di svolgere altri lavori, quindi è impossibile per loro reperire i mezzi finanziari per studiare ed emanciparsi.Vacheron Constantin Replica Watches


COSA ? A fronte di questa situazione, “Mandala-Le Vie della Solidarietà” onlus ha fatto partire un progetto i cui destinatari sono, ancora una volta, i giovani. Sono offerte a ragazzi e ragazze Ladakhi, provenienti da questo gruppo di “esclusi”, opportunità di studio e di formazione, dalle scuole elementari alle medie fino a un livello di studio superiore -anche universitario, nei casi più meritevoli. Così i giovani fruitori di questo aiuto, godendo di una nuova immagine, possono più facilmente integrarsi nel progetto sociale collettivo e quindi affrancarsi dalle attuali penose condizioni di vita, legate al pregiudizio e alla marginalità che necessariamente ne consegue.


COME ? Questo progetto su larga scala richiede un grande sforzo, ma siamo certi di poter contare sul tuo aiuto: Cartier Roadster Replica tutti noi sappiamo come ci piace essere accettati dagli altri, poter far parte di una comunità in cui essere accolti come pari. Per poter dare a questi sfortunati giovani la possibilità di cambiare vita bisogna farli studiare, dar loro la possibilità vivere dignitosamente, di emanciparsi e progredire.

CON IL CONTRIBUTO DI 300 EURO L’ANNO,
PUOI DARE A UN BAMBINO O A UNA BAMBINA PARIA LA POSSIBILITÀ
DI FREQUENTARE UNA SCUOLA E DI AVERE GARANTITI
VITTO, VESTIARIO E MATERIALE SCOLASTICO.

La tua generosità può estirpare il pregiudizio e coltivare l’equanimità:
usala per dare gioia!




MANDALA – LE VIE DELLA SOLIDARIETA’ onlus
Via Martinetti 7 20147 Milano
e-mail: info@mandalaonlus.org
Tel. + 39 340 0852285- Fax + 39 02 48701119