01/08/2014
PERù: IL NOSTRO MEDICO FLUVIALE CONTINUA A LAVORARE CON SUCCESSO

Grandi festeggiamenti per l’arrivo a Pucallpa della nostra delegazione che ha visitato in aprile i tre villaggi - Puerto Firmeza, San Salvador, San Juan - assistiti nell’ambito del progetto partito due anni fa: ma la gioiosa accoglienza riservata dagli indios Simpibo agli inviati della nostra Onlus non era certo il punto centrale della spedizione che aveva lo scopo di verificare come e quanto efficacemente operasse il medico fluviale.

Il progetto prevede che un dottore e due assistenti, uno tecnico ed uno organizzativo, si rechino mensilmente nei tre villaggi prescelti per l’aiuto e visitino gli abitanti fornendo loro anche i medicinali di base contro le più frequenti malattie. Uomini e donne di ogni età insieme ai neonati ed alle madri in attesa ricevono un servizio che permette loro di risolvere numerosi problemi di salute grazie ad una regolare assistenza medica. Non è poco se si pensa che i villaggi visitati distano circa tre ore di barca a motore dal primo centro abitato e che l’indigenza di questi indios è tale da non permettere loro neppure di pagarsi il viaggio dai villaggi alla città.

Nel ringraziare la nostra associazione per il prezioso aiuto, i capi delle diverse comunità hanno tenuto a sottolineare che per la prima volta nella loro recente storia qualcuno si è concretamente attivato per la soluzione di problemi di vitale importanza come l’acqua e le medicine.
Naturalmente il nostro intervento è ben poca cosa rispetto alle numerose ed impellenti necessità di una popolazione che vive miseramente sulle rive del lago Yarinacocha e vede ogni giorno di più estinguersi una tradizione che va scomparendo insieme agli ormai pochi indios ancora legati agli insegnamenti degli avi.

Abbiamo promesso che cercheremo i fondi per costruire altri pozzi d’acqua oltre a quelli già realizzati negli anni scorsi e che cercheremo di migliorare il servizio del medico fluviale, al quale abbiamo dato incarico di effettuare un’ ulteriore attività di prevenzione nei confronti dei morsi di serpenti velenosi che ogni anno causano numerose vittime: a partire da quest’anno ogni villaggio sarà stabilmente dotato di una adeguata quantità di siero anti-veleno. Ci è stato chiesto di fornire anche una assistenza dentistica che, specialmente per i bambini e per gli anziani sarebbe indispensabile, ma non possiamo lanciare questo progetto poiché non disponiamo dei fondi necessari e non intendiamo partire senza avere le garanzie di continuità in grado di dare fiducia e sicurezza agli indios.

Intendiamo invece continuare con quanto già iniziato e chiediamo a tutti coloro che hanno a cuore la salute dei nostri assistiti di inviarci la loro offerta. Per migliorare la qualità della vita. Dobbiamo innanzi tutto rendere più sana la vita, e questo è ciò che abbiamo fatto in proposito:

Visite effettuate dal luglio 2005 all’ottobre 2006 nei tre villaggi nella foresta amazzonica:
n. 6.286. Costo medio unitario di ogni singola visita : USA $ 2,00

Questa cifra è comprensiva del costo di: medicine, onorario di un medico e di un’infermiera professionale; mezzo (barca) per raggiungere i villaggi, nonché dell’addetto alla guida del mezzo; materiale per la prescrizione farmaceutica



MANDALA – LE VIE DELLA SOLIDARIETA’ onlus
Via Martinetti 7 20147 Milano
e-mail: info@mandalaonlus.org
Tel. + 39 340 0852285- Fax + 39 02 48701119